Crostata salata con cicoria pan di zucchero e mele {brisèe integrale all’olio}

Antipasti caldi, Antipasti sfiziosi, Torte Salate, crepes e galette

La torta salata con la cicoria pan di zucchero e mele è un antipasto rustico e appetitoso con un mix di sapori dolce amaro che conquisterà anche i palati più esigenti.

Ancora una volta una ricetta costruita sugli ingredienti di stagione e a Km 0: la cicoria pan di zucchero e le mele sono abbondanti tutto l’inverso qui in Piemonte e nell’astigiano dove abitiamo. Ma questa cicoria è molto diffusa anche in Lombardia infatti viene anche chiamata radicchio di Milano.

Tra le insalate o invernali siamo forse più abituati a sentir parlare o acquistare la scarola (che da parte della famiglia delle indivie), o il radicchio (che invece è una cicoria). La cicoria pan di zucchero non ha niente da invidiare alle due sorelle più note: ha un sapore amarognolo delicato che la rendono adatta anche ai bambini, costa poco e ha una grande resa in cucina.

Torta salata pan di zucchero e mele_Posate Spaiate

Con il cuore bianco e tenero si fa l’insalata tagliandola sottilissima: basta aggiungere frutta secca e formaggio stagionato e avrai creato un fresco antipasto invernale. Con le foglie esterne ripassate o saltate in padella invece puoi creare un ripieno o un contorno, rendendolo sapido con l’aggiunta di acciughe, capperi, olive o pomodori secchi oppure agrodolce con fichi secci, o uvetta, e un cucchiaio di aceto.

In questa ricetta della crostata salata con pan di zucchero e mele ho lasciato alle mele il ruolo di compensare l’amarognolo della cicoria e aggiunto sapidità con qualche acciuga.

Mangiare locale e di stagione è una sfida possibile: i contadini nei mercati ci offrono i prodotti degli orti, basta approfittarne, anche a Natale, anche con le restrizioni in atto per contenere gli effetti della pandemia. Siamo noi che decidiamo dove e cosa acquistare.

Torta salata pan di zucchero e mele_Posate Spaiate

Ingredienti per preparare la Crostata salata con la cicoria pan di zucchero e mele

per 6-8 persone

per la brisèe integrale all’olio evo

  • 80 gr di acqua tiepida
  • 70 gr di olio evo
  • 200 gr di farina (100 gr integrale e 100 gr 0 – oppure 100 gr farro e 100 gr segale)
  • 2 cucchiaini di lievito per torte salate
  • sale

per il ripieno

  • 1 testa grande di cicoria pan di zucchero (o scarola o radicchio)
  • 2 cipolla rosse grandi
  • 1 spicchio d’aglio
  • 1 gambo di sedano
  • 2 acciughe dissalate o sotto’olio
  • peperoncino fresco
  • 3 cucchiai di parmigiano
  • 150 gr di formaggio fresco primosale
  • 1 cucchiaio di pinoli
  • 2 mele acidule medio piccole
  • olio evo, sale e pepe

Come fare la torta salata con insalata pan di zucchero e mele

Prepara la pasta brisèe all’olio

Unisci le farine, il lievito, l’olio, l’acqua e un pizzico di sale in una ciotola, amalgama con una forchetta e poi con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo, morbido ma malleabile che non appiccichi più alle mani. Lascia riposare almeno 20 minuti a temperatura ambiente.

Prepara il ripieno di verdura saporito

  1. Taglia la cipolla a spicchi di circa mezzo centimetro e falla stufare insieme allo spicchio d’aglio, al sedano tagliato sottile e un pizzico di sale finché trasparente (circa 10 minuti a fuoco molto dolce).
  2. Nel frattempo monda, lava e scola bene la cicoria pan di zucchero, tagliala a striscioline e uniscila alla cipolla, sala e fai stufare con il coperchio per una decina di minuti.
  3. Amalgama con il cucchiaio, aggiungi le acciughe e il peperoncino e fai insaporire e asciugare a fuoco dolce altri 10 minuti senza coperchio. Tieni da parte e fai intiepidire.
  4. Il ripieno deve essere ben asciutto, ne caso ci fosse ancora molto liquido continua la cuttura a fuoco vivace oppure lascia scolare la cicoria in un colino prima di riempire il guscio di pasta brisèe fatte con la pasta avanzata.
  5. Stendi la brisèe all’olio su un piano infarinato, fodera uno stampo da crostata di circa 22-23 cm, buca il fondo con una forchetta, e riempi con il ripieno di cicoria ben asciutto, il parmigiano e il primosale tagliato a striscioline. Distribuisci i pinoli.
  6. Taglia le mele a fette sottili e ricopri la superficie della crostata salata, decora se vuoi con stelline di pasta brisée
  7. Inforna per 10 minuti a 200° e continua la cottura altri 20 minuti a 180°, forno statico, nel ripiano medio basso del forno. Sforna quando da pasta è colorita e croccante.
  8. Servi subito oppure il giorno dopo: basta farla scaldare lentamente in una padella col fondo spesso in modo che la base torni bella croccante e al cuore la verdura sia almeno tiepida.
Torta salata pan di zucchero e mele_Posate Spaiate

Le ricette simili

Il Bagnetto Verde e gli amici di...
Cosa ci fa una pugliese al Festival internazionale del Bagnetto...
Read more
Il chutney di mango e cipolle con...
Il chutney è una salsa agrodolce e speziata che di...
Read more
Composta di mele e cipolle dolci, per...
La composta di mele e cipolle è una salsa golosa...
Read more

Con le fragole

crostata di frutta fresca_Posate Spaiate

Arriva l’estate!

Panzanella_Posate-Spaiate

Ultime ricette